fbpx

Yoga significa benessere, anche per i bambini

Quando pensi al benessere, pensi allo yoga. Che toglie i pensieri e libera anche il corpo. Ma lo yoga non è una pratica solo per adulti, anzi. È sempre più in voga pure tra i bambini, attraverso movimenti e giochi studiati appositamente per loro. Il fine infatti è che si divertano anche, imparando nello stesso tempo ad avere maggiore consapevolezza del proprio corpo. Forse vi starete chiedendo, a questo punto, come si possa svolgere una lezione di yoga per bambini.

A seconda dell’età, possono durare da 30 a 90 minuti. La prima fase è dedicata al riscaldamento, in modo però più divertente rispetto a quello che fanno gli adulti, quindi a base di giochi di gruppo che coinvolgano fisicamente e mentalmente. La parte centrale della lezione vede i bambini divisi in squadre o in coppie e danzano su musiche che aiutano il rilassamento. Ci sono dei mandala da colorare e pratiche di asana (le posture tipiche dello yoga) fatte su misura per il corpo dei più piccoli. L’ultima parte della lezione è dedicata alla meditazione e al rilassamento vero e proprio.

Come vestirsi per una lezione di yoga? L’importante è indossare indumenti molto comodi: una maglietta, pantaloncini larghi e calzini antiscivolo. Sarà necessario il tappetino da yoga per fare gli esercizi e le evoluzioni durante l’allenamento.

Anche i pediatri consigliano lo yoga

Al giorno d’oggi, come detto, lo yoga per i più piccoli si sta diffondendo sempre di più. Anche grazie al numero di pediatri che lo consigliano nella gestione di bambini iperattivi o con disturbi dell’attenzione. Lo yoga permette infatti di concentrarsi sulla respirazione, allontanando i sentimenti più negativi e avvicinando invece la mente al benessere totale. Non dimentichiamo che poi questo è uno sport che non vede assolutamente alcun tipo di competizione, i bambini possono quindi godersi il momento e il gioco senza pensare al risultato, che crea stress emotivo.

Fa bene alla mente, come negli adulti, ma c’è un motivo in più perché sarebbe buona norma praticamente lo yoga fin da piccoli. Aiuta infatti a rafforzare i muscoli che ancora si stanno formando, regalando elasticità e reattività a tutto il fisico. Il bambino trova presto l’equilibrio e la coordinazione nel movimenti. Cosa che gli risulterà particolarmente utile da adolescente e da adulto. Se quindi state pensando a come far sfogare un po’ vostro figlio o vostra figlia, aiutandolo/a anche a crescere meglio, lo yoga è sicuramente la pratica sportiva che più fa al caso vostro. È anche uno sport economico, cosa assolutamente non trascurabile di questi tempi.

fonte: filrouge.it


Lascia un commento

Your email address will not be published.Required fields are marked *